Close
Voglio la mamma… e il papà

23 Feb 2015

Voglio la mamma… e il papà

“La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio”: così recita la Costituzione Italiana all’articolo 29. Ma è veramente così?
Uomo – donna, madre – padre: sono parole che hanno ancora un significato?
Numerose iniziative culturali, legislative e giudiziarie sembrano voler spazzar via queste che per secoli sono state le colonne su cui si è basata la civiltà occidentale, minando alla base lo stesso significato di famiglia.
Quale impatto può avere per il futuro della nostra nazione l’affermazione di nuove modelli di convivenza? Quali c​onseguenze potranno esserci in un bambino che è cresciuto con il genitore A o il genitore B? quale sarà il significato della parola mamma se sarà permesso la pratica dell’utero in affitto? Che società andremo a edificare se accetteremo di far diventare le persone oggetto di compravendita per la soddisfazione del singolo desiderio di ognuno?

Per rispondere a queste e a tante altre domande abbiamo invitato alcune tra le persone più autorevoli del panorama scientifico, culturale, politico, giornalistico e religioso presenti attualmente in Italia. Sono argomenti decisivi per il nostro futuro, che adulti responsabili non possono eludere.

Un’occasione per un confronto serio e di altissimo livello che sarebbe un peccato sprecare, con persone di grande spessore umano che è stato reso possibile anche grazie all’aiuto di alcuni amici che non smetteremo mai di ringraziare abbastanza.

Iniziamo venerdì 20 febbraio 2015 alle 20:30 con Roberto Marchesini su un tema di straordinaria attualità, visto che anche il Santo Padre in questi giorni ha richiamato l’importanza della ruolo del papà per la crescita e la formazione globale dei propri figli.

Vedi il volantino completo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *