Close
La prima secondaria alla miniera di Cave del Predil

6 Giu 2016

La prima secondaria alla miniera di Cave del Predil

images (1)Nella mattinata del 26 maggio scorso, gli alunni della prima media con il loro coordinatore professor Della Pietra e assieme al preside don Eros Dal Cin, hanno avuto occasione di effettuare una interessante e avventurosa visita di fine anno. Giunti a Cave del Predil a bordo di un bus della ditta D’Orlando, i ragazzi , accompagnati da una guida esperta e simpatica, sono potuti entrare nella miniera trasformata, dopo la sua chiusura avvenuta nel 1991, in un museo. I ragazzi, in parte a piedi, in parte a bordo di un trenino elettrico hanno percorso alcune gallerie del livello zero, fino ad arrivare al cuore della montagna, dove hanno potuto ascoltare dalle parole della guida, come si svolgeva il lavoro di estrazione del minerale. Gli alunni hanno anche provato l’emozione di trovarsi per un’attimo al buio totale con la consapevolezza di avere sopra le proprie teste 500 metri di montagna e sotto i propri piedi altri 240 metri di gallerie ripartiti su sei livelli.

images

Usciti dalla miniera i ragazzi hanno poi visitato il Museo militare di Cave, al cui interno sono conservate carte geografiche, pubblicazioni, foto, divise e reperti divisi in sale dedicate al periodo napoleonico e alle due guerre mondiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *